1. Introduzione

Nel maggio del 2014, Bancontact hanno lanciato la loro applicazione aggiornata, con tanto di funzionalità P2M (peer-to-merchant). L'obiettivo dell'applicazione è il miglioramento dell'esperienza utente per i pagamenti online e mobili. Il grande vantaggio dell'applicazione sta nel fatto che il cliente non ha bisogno di usare la carta e il lettore della carta non deve autorizzare il pagamento.

Il pagamento tramite l'applicazione può avvenire in due modi:

  1. Effettuando una scansione del codice QR (Quick Response) con l'applicazione Bancontact.
  2. Tramite reindirizzamento dalla pagina del pagamento all'applicazione, se l'applicazione è installata sullo stesso dispositivo usato per completare il pagamento.

Dopodiché, il cliente deve solo confermare il pagamento inserendo il codice PIN configurato nell'applicazione.

In un primo periodo l'applicazione consente pagamenti fino a € 500 per ogni transazione e fino a € 500 per ogni carta al giorno.

> Di seguito viene descritta l'implementazione della soluzione Bancontac Mobile sulla pagina di pagamento di Worldline (modalità Pagina di pagamento ospitata). Si presuppone che il lettore sia a conoscenza dell'integrazione con Worldline Pagina di pagamento ospitata.

Importante

  • L'applicazione Bancontact è disponibile per Android, iOS (almeno v6.0) e Windows Phone.
  • I dispositivi con jailbreak non sono in grado di eseguire l'app. Il jailbreak di un dispositivo Apple o il rooting di un dispositivo Android comporta l'elusione delle misure tecnologiche di protezione, permettendo all'utente di eseguire software alternativi o di ottenere un controllo elevato sul loro dispositivo. In alcuni casi, questo provoca l'esposizione involontaria del dispositivo ad app pericolose e comporta notevoli rischi. In generale, per eseguire il rooting o il jailbreak di un dispositivo senza generare rischi aggiuntivi per la sicurezza serve uno specifico know-how tecnico, che non ci si può aspettare da parte del grande pubblico. Per questo motivo, Bancontact hanno scelto di consentire l'applicazione solo su dispositivi senza jailbreak, al fine di garantire la sicurezza. Questo vale anche per cellulari e tablet sui quali in precedenza era stato eseguito il jailbreak, senza che sia necessariamente ancora in esecuzione.

2. Funzionamento

La pagina "Bancontact Mobile" è una versione modificata della normale pagina Bancontact. Questo significa che si tratta di un'integrazione standard di Pagina di pagamento ospitata, con alcune funzionalità aggiuntive.

A seconda del dispositivo utilizzato, il cliente raggiungerà la pagina di pagamento adattata al suo dispositivo.

Il dispositivo è specificato da un campo dedicato "DISPOSITIVO" che l'esercente deve inviare insieme agli altri campi nascosti alla pagina di pagamento (cfr.
Integrazione).

Il campo "DISPOSITIVO" determina anche se verrà visualizzato un codice QR e/o l'URL di destinazione (per passare dalla pagina di pagamento all'app Bancontact).

Se l'esercente non può inviare il parametro DISPOSITIVO, può configurare il comportamento per ogni PSPID nella pagina di configurazione di Bancontact nella scheda "Opzioni PM".

Inoltre, indipendentemente dal parametro del dispositivo trasmesso, è comunque possibile pagare nel normale modo Bancontact, con la scheda e il lettore di tessere/digipass.

2.1 Aspetto della pagina di pagamento

2.1.1 Sul computer

Nella pagina di pagamento viene visualizzato un codice QR accanto al pagamento corrente tramite PAN (numero di carta). L'utente deve aprire l'app Bancontact (sul tablet/smartphone) per eseguire la scansione del codice.

BCMC mobile on computer

2.1.2 Sul tablet

Nella pagina di pagamento sono presenti due pulsanti accanto al pagamento PAN standard:

  • "Apri l'app" per usare lo stesso tablet per accedere all'app Bancontact e confermare con un codice PIN.
  • "Scansire codice QR" per usare un altro dispositivo (tablet/smartphone) per la scansione del codice QR.

BCMC mobile on tablet

2.1.3 Sullo smartphone

Verrà visualizzato un pulsante "Apri l'app" per reindirizzare all'app Bancontact. L'utente verrà reindirizzato all'app e dovrà confermare con il codice PIN. È presente anche un pulsante per pagare tramite PAN.

BCMC mobile on smartphone

3. Configurazione

Per poter offrire "Bancontact Mobile" sulla pagina di pagamento, la funzionalità deve prima essere attivata nell'account Worldline. Verificare con il proprio account manager se è così.

Quando la funzione Bancontact Mobile è attiva nell'account, è possibile accedere alla pagina di configurazione di Bancontact tramite i "Metodi di pagamento" e selezionare la scheda "Opzioni PM" per configurare il comportamento predefinito (modello) per la pagina di pagamento:

BCMC configuration: PM Options

Indipendentemente da quanto selezionato nel codice QR e nell'URL desiderato, la funzionalità PAN (numero di carta) viene sempre visualizzata nei diversi modelli di pagina di pagamento.

Negli altri casi si applica il seguente schema:

Codice QR: SÌ

Codice QR: NO

URL Intent: SÌ

Viene usato il modello per tablet

Viene usato il modello per cellulari

URL Intent: NO

Viene usato il modello per computer

PAN soltanto sulla pagina di pagamento

4. Integrazione

Per attivare la funzionalità Bancontact Mobile sulla pagina di pagamento Bancontact, il campo DISPOSITIVO deve essere inviato nei campi nascosti della transazione. Se non trasmesso, verrà utilizzata la configurazione nella pagina di configurazione Bancontact.

La seguente tabella descrive il campo DISPOSITIVO e i suoi possibili valori:

Campo

Possibili valori

Utilizzo

DISPOSITIVO

computer

Per la visualizzazione sugli schermi dei computer (desktop/laptop).

Nella pagina del pagamento viene visualizzato un codice QR. L'utente deve aprire l'app Bancontact ed effettuare una scansione del codice (con il tablet/smartphone).

In alternativa, può pagare regolarmente con la carta e il lettore di schede/digipass.

Vedere l'immagine sopra.
tablet

Per la visualizzazione sui tablet

Nella pagina del pagamento vengono visualizzati due pulsanti:

  • "Apri l'app" per usare lo stesso tablet per accedere all'app Bancontact e confermare con un codice PIN.

  • "Scansire codice QR" per usare un altro dispositivo (tablet/smartphone) per la scansione del codice QR.

In alternativa, può pagare regolarmente con la carta e il lettore di schede/digipass.

Vedere l'immagine sopra.

mobile

Per la visualizzazione su piccoli dispositivi portatili, come gli smartphone.

Verrà visualizzato un pulsante "Apri l'app" per reindirizzare all'app Bancontact. L'utente verrà reindirizzato all'app e dovrà confermare con il codice PIN.

In alternativa, può pagare regolarmente con la carta e il lettore di schede/digipass.

Vedere l'immagine sopra.

[FALSE VALUE]

Se non si riesce a rilevare il dispositivo del cliente o si rileva che sta utilizzando un dispositivo che non è supportato dall'applicazione, è possibile utilizzare un valore diverso (false) o non usare nessun valore, in modo da usare la pagina predefinita di pagamento Bancontact configurata nel proprio account.

A seconda del valore inviato, verrà applicata una pagina del modello adattata alle dimensioni dello schermo del dispositivo corrispondente.

Nota: se il campo DISPOSITIVO non viene inviato o non viene inviato nessun valore (valido) con il campo, non saranno presentati i pulsanti QR/App, anche se l'opzione è abilitata nell'account. Verrà visualizzata invece la pagina predefinita di pagamento Bancontact, senza il pulsante QR/App.

Tutti i passi del pagamento che portano al reindirizzamento al tuo sito web o all’app del tuo cliente devono essere svolti in un ambiente sicuro o tramite l’app sviluppata dall’emittente del tuo cliente.

Se utilizzi la tua applicazione per il processo di pagamento, ti consigliamo di visualizzare il codice QR o l’URL nel browser del dispositivo del tuo cliente e non tramite modalità di navigazione in-app (vista web). Ciò assicurerà un massimo tasso di cambio.

È possibile reindirizzare il cliente alla tua app una volta effettuato il pagamento. Per fare ciò, per i parametri, definire uno schema di indirizzamento invece di un URL ACCEPTURL / DECLINEURL / EXCEPTIONURL / CANCELURL.

5. Layout della pagina dei pagamenti

È possibile adattare il layout di pagina di pagamento al proprio modello. Per fare ciò, usare i seguenti dettagli.

Payment page layout

6. URL di richiamo

Se l'URL Intent viene usato dal cliente per eseguire il pagamento, dopodiché verrà reindirizzato a Worldline e tramite Worldline all'URL di richiamo che può essere fornito dall'esercente.

Se l'esercente desidera che il cliente venga reindirizzato a un'applicazione, è importante includere l'indirizzo Web dell'applicazione nei parametri della transazione. (ACCEPTURL, DECLINEURL, CANCELURL e EXCEPTIONURL)

7. Postvendita

Indipendentemente da come si recuperano le informazioni post-pagamento (Postvendita, reindirizzamento URL o interrogazione diretta), è possibile aggiungere un parametro per avere maggiori informazioni sul metodo di pagamento del cliente.

Questo parametro si chiama MOBILEMODE e può contenere uno dei seguenti valori:

  • PAN: consumatore ha usato il suo lettore di schede e la carta per completare il pagamento
  • QR: consumatore la scansione del codice QR con la sua applicazione Bancontact cellulare
  • URL: consumatori collegato all'applicazione Bancontact sul suo dispositivo

Questo parametro può essere restituito aggiungendolo all'account Worldline dalla pagina "Informazione tecniche" > scheda "Feedback sulla transazione" > "Parametri dinamici di Pagina di pagamento ospitata":

Dynamic e-commerce parameters

8. Frode

Le impostazioni antifrode sono ancora valide quando il cliente decide di pagare tramite l'applicazione. Vengono eseguiti gli stessi controlli con risultati simili.

Domande frequenti

Il tempo di attivazione di un metodo di pagamento dipende dai seguenti fattori:
  • L’affiliazione richiede all'acquirente o alla banca una settimana circa. Ovviamente, se l'affiliazione è già attiva, l'attivazione richiede solo qualche giorno.
  • Alcuni metodi di pagamento richiedono controlli aggiuntivi prima di poter essere attivati, ad esempio in caso di 3-D Secure, richiesto direttamente a VISA o MasterCard (e non all'acquirente)

Un acquirente è un'istituzione finanziaria che elabora i pagamenti effettuati con determinate carte di credito e debito. L'acquirente è responsabile della parte finanziaria dell'elaborazione della transazione, mentre Worldline è responsabile di quella tecnica. In altre parole, senza acquirente il denaro non viene trasferito al conto bancario.  

Per ogni metodo di pagamento che si desidera aggiungere, occorre un contratto di accettazione con un acquirente. Per chiedere informazioni sugli acquirenti più adatti per la propria attività e la propria zona, rivolgersi alla nostra divisone commerciante tramite mail : sales.ecom@ingenico.com. Se si conoscono gli acquirenti con cui si desidera lavorare, basta semplicemente selezionarli dall'elenco a discesa quando si aggiunge un metodo di pagamento all'account. 
Possiamo occuparcene noi? Ingenico Full Service consente di attivare molti metodi di pagamento locali contemporaneamente e in diversi paesi, con un solo contratto. Se si eseguono transazioni internazionali, può essere il modo ideale per accettare pagamenti da tutta Europa. Consente di evitare lunghe pratiche amministrative e di aumentare anche i ricavi, grazie all'offerta di più metodi di pagamento. 
Per maggiori informazioni su Ingenico Full Service, fare clic qui o scrivere a sales.ecom@ingenico.com e chiedere informazioni sul contratto.
A volte capita che un numero di affiliazione venga disattivato da parte dell'acquirente. Consigliamo di contattare l'acquirente.